Il sintomo come segnale di allarme

    Sintomo segnale di allarmeLa comparsa di un sintomo in un determinato distretto organico molto spesso puù essere vista in anticipo nel campo elettro-magnetico dell’individuo, che ha subito squilibri ENERGETICI.
    Se queste energie non sono armonizzate al più presto con mezzi appropriati, la disarmonia creata dal disagio psicologico, emotivo e altro ancora, si manifesterà nel corpo fisico come malattia.
    La malattia all’inizio si manifesterà come sintomatica(cefalea, sbalzi di umore, dolori, stanchezza psichica, debolezza muscolare, astenia, vertigini, allergie, dolori gastro-intestinali , tachicardia, aritmia , ipertensione essenziale ecc…), senza che ci siano dei veri riscontri clinico-strumentali.
    Dopo, se la causa non viene rimossa il sintomo si tramuterà in patologia funzionale e conseguentemente in una vera e propria malattia organica con riscontro clinico e strumentale.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *